Mostre

ARCHEOLOGIA INVISIBILE

Torino (TO) 13-03-2019 / 07-06-2020
Immagine Guida - Archeologia Invisibile

Al Museo Egizio di Torino, fino al 6 gennaio 2020, Archeologia Invisibile, un nuovo allestimento temporaneo, una mostra insolita e visionaria che racconta la rivoluzione digitale dell’archeologia. Un itinerario fatto di frammenti di tessuto, di pezzi unici, di mummie senza bende, anche se solo virtualmente, per raccontare al pubblico ciò che si cela dietro ad un reperto archeologico.

Lo scopo dell’allestimento è illustrare principi, strumenti, esempi e risultati della meticolosa opera di ricomposizione di informazioni, dati e nozioni resa oggi possibile dall'applicazione delle scienze allo studio dei reperti.
L’archeometria – insieme delle tecniche adottate per studiare i materiali, i metodi di produzione e la storia conservativa dei reperti – rende possibile interrogare gli oggetti: grazie alla crescente interazione con le competenze della chimica, della fisica o della radiologia, il patrimonio materiale della collezione del Museo Egizio rivela di sé elementi e notizie altrimenti inaccessibili.

Un network di istituzioni da tutto il mondo che, tramite le nuove tecnologie, si pone al servizio del passato per rendere visibile ciò che è invisibile.
Questo è l’obiettivo che si è posto il Museo Egizio di Torino: raccontare e rivelare al pubblico l’“invisibile” nascosto dietro ad un reperto archeologico esposto all’interno di un salone ottocentesco. Un percorso affascinante, proposto da un’istituzione da sempre attenta alla ricerca e al futuro, che può partire anche e soprattutto da un passato remoto come quello della civiltà egizia

Tra le collaborazioni scientifiche, Archeologia invisibile vanta quelle del 3D Survey Group dipartimento ABC del Politecnico di Milano, ma anche del British Museum, del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale e, tra le numerose, del Masic Lab e del Virtual Experience Deisgn Lab del MIT, Massachussets Istitute of Technology. Tutti questi soggetti sono stati coinvolti in un percorso di ricerca comune il cui perno centrale è proprio il dialogo tra cultura digitale e materiale.

Periodo

Mercoledì 13 Marzo 2019 / Domenica 7 Giugno 2020

Orari

Lunedì:
9:00-14:00
Martedì:
9:00-18:30
Mercoledì:
9:00-18:30
Giovedì:
9:00-18:30
Venerdì:
9:00-18:30
Sabato:
9:00-18:30
Domenica:
9:00-18:30

Prezzo

€ 15,00
€ 0,00 Gratuito Grandi invalidi e loro accompagnatore; minore 6 anni; possessori di Abbonamento Musei; soci ICOM
€ 11,00 compreso tra 15 e 18 anni; giornalisti con tesserino
€ 1,00 compreso tra 6 e 14 anni; Gruppi scolastici da 6 a 14 anni (elementari e medie)

Contatti

Ti può interessare anche