Mostre
Eventi speciali

LUCI D’ARTISTA - 22ª EDIZIONE

Torino (TO) 29-10-2019 / 12-01-2020
Immagine guida Luci d'artista

È un importante evento artistico nato nel 1998 a Torino, la mostra di opere d'arte e di installazioni luminose realizzate appositamente da maestri ed artisti dell'arte contemporanea mondiale.

Riconfermate le opere Il volo dei numeri di Mario Merz sulla Mole Antonelliana, il Tappeto Volante di Daniel Buren in Piazza Palazzo di Città e Amare le differenze di Michelangelo Pistoletto in Piazza della Repubblica.

Molte le novità di questa edizione. Per la prima volta dal 2015, Torino rinnova la sua vocazione a commissionare nuove opere d’arte pubblica e ad ampliare la collezione delle Luci d’artista con l’inedita installazione luminosa Miracola di Roberto Cuoghi.

Miracola è realizzata in concomitanza con il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci (1519) e commissionata dal Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. E’ un’esperienza senza precedenti, unica e sinestetica in una delle piazze principali di Torino, Piazza San Carlo, nella quale le luci pubbliche e private periodicamente si affievoliscono creando una coreografia luminosa che immerge i passanti in istanti di assoluta oscurità, per poi reilluminare la piazza. Il passaggio dalla luce all’oscurità genera tensione e aspettativa.

Per l’occasione l’artista ha scritto un sonetto in italiano rinascimentale. L’installazione artistica ha richiesto la collaborazione attiva dei privati e dei locali pubblici che operano nella piazza, dando vita ad una inedita forma di partecipazione cittadina alla creazione dell’opera.

Si amplia inoltre l’offerta al pubblico attraverso nuovi allestimenti di alcune opere con innovazioni tecnologiche e strutturali della collezione: Doppio Passaggio di Joseph Kosuth nella sua collocazione originaria, scelta dall’artista, il Ponte Vittorio Emanuele I e Planetario di Carmelo Giammello che ritorna in Via Roma.

Periodo

Martedì 29 Ottobre 2019 / Domenica 12 Gennaio 2020

Ti può interessare anche