Eventi speciali

STORICO CARNEVALE DI IVREA

Ivrea 17-02-2019 / 05-03-2019
Storico Carnevale di Ivrea

Parte il conto alla rovescia per l’evento più atteso dell’anno a Ivrea: lo Storico Carnevale.

La mattina della terzultima domenica prima del Carnevale - 17 febbraio - è caratterizzata dalle Fagiolate di Bellavista e San Giovanni, cui rendono onore anche Generale, Stato Maggiore, Pifferi e Tamburi; intanto il il Sostituto Cancelliere prende in consegna dal Gran Cancelliere il Libro dei Verbali, sui quali annoterà tutti gli avvenimenti; quindi si svolge la cerimonia della “Prise du Drapeau” in Piazza di Città, ovvero la consegna di una bandiera all’Alfiere dello Stato Maggiore. Nel pomeriggio avviene la prima “Alzata degli Abbà”: il Corteo si reca presso l’abitazione dei piccoli Priori dei rioni San Grato, San Maurizio, Sant’Ulderico, San Lorenzo e San Salvatore, che vengono “alzati” dal balcone dagli Aiutanti di Campo e mostrati alla folla al suono dei Pifferi e Tamburi.

La mattina della penultima domenica, 24 febbraio, ecco le fagiolate di Montenavale, Cuj dij Vigne, Torre Balfredo, Santi Pietro e Donato, anch’esse visitate da Generale, Stato Maggiore, Pifferi e Tamburi; inoltre il mercatino degli Aranceri e un momento molto atteso: la parata dei carri da getto e dei cavalli nelle vie del centro cittadino e la loro presentazione in Piazza del Rondolino. A mezzogiorno, sul Ponte Vecchio, la storica Cerimonia di Riappacificazione degli abitanti del Rione San Maurizio e del Borghetto; nel pomeriggio la seconda “Alzata degli Abbà”.

Il Giovedì Grasso - 28 febbraio - inizia con il passaggio simbolico dei poteri civili dal Sindaco al Generale: la cittadinanza viene invitata a calzare il Berretto Frigio, quindi il Corteo Storico sfila per la città e si reca in visita al Vescovo, mentre i bambini fanno festa in Piazza Ottinetti. È anche il giorno della fagiolata di Cuj ‘d Via Palma e la sera… feste degli Aranceri e grande festa in maschera per tutti!

E siamo solo a metà strada…

Periodo

Domenica 17 Febbraio 2019 / Martedì 5 Marzo 2019

Ti può interessare anche