Mostre

DENTRO LO SGUARDO

Biella (BI) 15-07-2020 / 20-09-2020
Dentro lo sguardo

Il Museo del Territorio Biellese presenta un percorso inedito tra le opere delle collezioni permanenti e l’allestimento di una mostra temporanea. Sono presenti opere che fino ad oggi sono state conservate nei depositi e che aspettavano occasioni come questa per essere valorizzate.

Trait d’union è lo sguardo.

La mostra prevede oltre 30 opere che spaziano dall’antichità alla contemporaneità. Da Bernardino de’ Conti al Morazzone, da Delleani a Calderini, da Longoni a Chagall, fino a PozziCarletti e Ronda. Le collezioni civiche vengono valorizzate attraverso nuove chiavi di lettura,  approfondendone i contesti di provenienza, facendo riemergere storie e legami con il territorio.
Un allestimento chiaro e semplice, supportato da didascalie brevi che in 100 parole presentano e contestualizzano l’opera (ascoltabili tramite  smartphone attraverso un QR code), permetterà al visitatore di ritrovarsi davanti a occhi profondi ed espressivi.
Occhi che non celano lo stato d’animo di chi è stato ritratto, ma anche sguardi apparentemente imperscrutabili o inespressivi che riusciranno comunque a trasmettere sensazioni ed emozioni.

E’ così che gli sguardi presenti in Museo si mettono in mostra, si fanno ammirare e, allo stesso tempo, raccontano storie.

Periodo

Mercoledì 15 Luglio 2020 / Domenica 20 Settembre 2020

Orari

Lunedì:
Chiuso
Martedì:
Chiuso
Mercoledì:
15:00-18:00
Giovedì:
10:00-12:30 , 15:00-18:30
Venerdì:
10:00-12:30 , 15:00-18:30
Sabato:
15:00-18:00
Domenica:
10:00-12:30 , 15:00-18:30

Prezzo

Intero € 5,00Ridotto € 3,00: Soci Fai, Soci Touring Club, dipendenti Città di Biella, possessori Torino+Piemonte Card, possessori Feltrinelli Card, soci Circolo Ricreativo Inps, soci Nova Coop
dipendenti Lanificio F.lli Cerruti, tesserati UPB Università Popolare Biellese, possessori biglietto Fondazione Pistoletto – Cittadellarte.Ridotto € 1,00: Possessore coupon del giornale “La Nuova Provincia di Biella”.Gratuito:  Sino a 25 anni, studenti universitari, militari, possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte, possessori Pyoucard, insegnanti di ogni ordine e grado mediante esibizione di documento comprovante l’attività svolta, giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative mediante esibizione di documento idoneo, diversamente abili e accompagnatore, guide turistiche abilitate.

Ti può interessare anche