Mostre

IL RINASCIMENTO DI GAUDENZIO FERRARI

Novara (NO) 23-03-2018 / 01-07-2018
IL RINASCIMENTO DI GAUDENZIO FERRARI

Una grande mostra su Gaudenzio Ferrari per scoprire colui che, insieme a Mantegna, Michelangelo, Polidoro da Caravaggio, Leonardo, Raffaello e Tiziano, è considerato uno dei principali artisti del Cinquecento.

 “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari” coinvolge, dal 23 marzo al 1 luglio 2018, tre città del Piemonte, Novara (Broletto), Vercelli (L’Arca) e Varallo Sesia (Pinacoteca e Sacro Monte), estendendosi, al di là delle sedi espositive, in chiese ed edifici delle città e del territorio, dove sono presenti affreschi e altre opere del Maestro, opportunamente valorizzate in loco (Per la sede di Varallo è prevista la proroga fino al 16 settembre 2018). Nelle tre città il pubblico può ammirare quasi un centinaio di dipinti, sculture e disegni. In ciascuna sezione sono presentate, in ordine cronologico, le opere di Gaudenzio, dei suoi contemporanei e dei suoi seguaci.

A concedere le opere di Gaudenzio e degli artisti “di confronto” sono istituzioni territoriali quali la Diocesi di Novara, la Galleria Sabauda, il Museo Civico d’Arte Antica e l’Accademia Albertina di Torino e importanti musei italiani e stranieri. Tra questi ultimi il Louvre, il Ringling Museum of Art di Sarasota, lo Städel Museum di Francoforte, il Szépművészeti Múzeum di Budapest, oltre che storiche collezioni private.

A Varallo è affrontato il primo tratto della carriera dell’artista, dagli anni di formazione alle prove del Sacro Monte, a Vercelli la stagione della maturità e a Novara gli ultimi anni della carriera, dove il pittore è soprattutto attivo sulla scena milanese, dove sta prendendo piede il Manierismo.

Periodo

Venerdì 23 Marzo 2018 / Domenica 1 Luglio 2018

Ti può interessare anche